Parodontologia

La parodontologia cura tutte le patologie che riguardano le strutture che danno sostegno e stabilità al dente: la gengiva, il legamento parodontale e l’osso alveolare.

La parodontite o “piorrea” è una malattia  infiammatoria cronica, che se trascurata porta alla perdita dei denti per mancanza di osso.

Inizia con infiammazione della gengiva (gengivite marginale) dovuta alla presenza di placca batterica e tartaro attorno al dente.

Ciò impedisce le normali manovre di igiene domiciliare e mantiene i tessuti infiammati.

Con il tempo si stabiliscono tasche gengivali sempre più profonde fino ad intaccare l’osso.

Le tecniche di parodontologia nelle fasi iniziali consentono di intervenire con la rimozione meccanica della placca e del tartaro (igiene orale professionale).

Quando, in uno stadio della malattia più avanzato, parte del supporto osseo è già stato perduto, ci si affida a terapie complesse e intensi protocolli di igiene fino ad arrivare alla chirurgia dove necessario.